Ruba il bancomat al patrigno e si porta via 600 euro

Denunciati il figliastro e un amico che avevano fatto una serie di prelievi non autorizzati

Riceve un messaggio sul proprio cellulare che segnala un prelievo di 250 euro dal proprio conto che però non ha fatto. Controlla nel portafoglio e non trovando la carta attende il rientro del figliastro a cui chiede se ha effettuato un prelievo senza autorizzazione.

I prelievi

Il giovane, maggiorenne e ormai smascherato, ammette le sue colpe e riconsegna al patrigno i 250 euro prelevati. Da un controllo successivo, però, è emerso che il ragazzo, in compagnia di una amico, ha effettuato altre operazioni per un totale di 600 euro.

La denuncia

A quel punto il patrigno si rivolge ai carabinieri della stazione di Tarcento che, dopo le verifiche del caso, denunciano entrambi i ragazzi - maggiorenni - per indebito utilizzo carta di credito e ricettazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si sposta il confine comunale di Udine, al via il Risiko con Pasian di Prato

  • Cronaca

    Tutto quel che c'è da sapere sul concerto di Vasco, parcheggi, trasporti e controlli

  • Cronaca

    La giunta regionale stanzia oltre 6 milioni di euro per le politiche sull'immigrazione

  • Incidenti stradali

    Furgone in fiamme in mezzo alla strada a Udine Sud

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento