Orti in aree dismesse per riabilitare pazienti e malati ospedalieri

Il progetto è stato approvato dal Comune di Udine a favore della Comunità Piergiorgio e dell'ospedale riabilitativo Gervasutta

Orti urbani in ospedale e in comunità, a scopi riabilitativi. La Giunta comunale ha dato il via libera alla realizzazione di orti sperimentali nell’ambito del presidio ospedaliero Gervasutta e della sede della Comunità Piergiorgio Onlus. 

Gli orti urbani

Gli orti urbani rappresentano un’iniziativa di salvaguardia del territorio tramite una rigenerazione urbana, in applicazione dei 17 obiettivi di sostenibilità definiti nel 2015 dall’Onu. Nel caso specifico, la giunta ha accolto le istanze di Gervasutta e Comunità Piergiorgio, che hanno intenzione di utilizzare gli orti per finalità riabilitative.

La riabilitazione attraverso il recupero

Il presidio ospedaliero Gervasutta intende realizzare, all’interno della propria struttura, orti sperimentali a scopo riabilitativo. Lo stesso discorso vale per la Comunità Piergiorgio, che vuole dar vita a “orti a misura di disabile” in grado di favorire il maggior grado di autonomia possibile e la relazione tra ortisti “diversamente abili” e in situazioni di “disagio” e la comunità degli ortisti nella zona limitrofa alla sede della Comunità. Quello degli orti è stato ritenuto un modo ottimo non solo per recuperare aree urbane non utilizzate e tutelare l’ambiente, ma soprattutto per dare la possibilità a persone in difficoltà di trovare una strada alternativa per curarsi ed esprimere la propria creatività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ufficio Finanziamenti europei del Comune, alla luce dell’ok della giunta, sarà a disposizione di Gervasutta e Comunità Piergiorgio per riuscire a concretizzare l’iniziativa degli orti sperimentali, che prevede anche alcuni incontri, nei mesi di febbraio e marzo, con esperti di orti urbani e di cucina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento