Incidente sul lavoro a Mereto, due dita amputate a un 22enne

Il ragazzo è stato ricoverato all'ospedale di Pordenone, polo specializzato per gli interventi di chirurgia della mano

Incidente sul lavoro alla Biofarma di Merito di Tomba. Un giovane operaio di 22 anni, dipendente di una ditta che opera nel settore della produzione di cosmetici e dispositivi medici, è rimasto seriamente ferito a una mano in un infortunio che si è verificato nel tardo pomeriggio di martedì. L’operaio ha riportato serie ferite ad alcune dita di una mano, due delle quali gli sono state amputate.

LA DINAMICA. La mano del giovane è rimasta incastrata in un macchinario. Le cause dell’infortuno sono in corso di accertamento da parte degli ispettori dell'Azienda sanitaria. Sul posto si sono recati anche anche i Carabinieri della Compagnia di Udine.

I SOCCORSI. Soccorso dagli operatori sanitari del 118, il giovane è stato accompagnato d'urgenza prima in ospedale a Udine e poi a Pordenone, polo specializzato per gli interventi di chirurgia della mano, dove è stato sottoposto a un'operazione.
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento