Delitto Sacher, l'udienza slitta al 24 febbraio

Si analizzerà la perizia medico legale depositata nella giornata di ieri, secondo cui l'uomo ucciso lo scorso 7 aprile a Udine sarebbe morto per asfissia da strozzamento

In foto: Mirco Sacher

Un’udienza odierna del Tribunale per i minorenni di Trieste ha stabilito che il processo a carico delle due ragazze coinvolte nell’omicidio di Mirco Sacher, l’uomo ucciso il 7 aprile scorso e ritrovato nella zona di via Buttrio a Udine, è stato rinviato al prossimo 24 febbraio.

In questo modo le parti potranno analizzare la perizia medico-legale che è stata depositata nella giornata di ieri da parte del perito Claudio Rago. Secondo il medico, la vittima è deceduta per asfissia da strozzamento e schiacciamento dell’addome e del torace. 

Una conclusione che non coincide con quella dei consulenti delle parti e sarà dibattuta durante la prossima udienza. È stata inoltre stabilita la data per un’udienza successiva, che si terrà il 31 marzo, utile a discutere la perizia psicologica delle due adolescenti accusate dell’omicidio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si sposta il confine comunale di Udine, al via il Risiko con Pasian di Prato

  • Cronaca

    Tutto quel che c'è da sapere sul concerto di Vasco, parcheggi, trasporti e controlli

  • Cronaca

    La giunta regionale stanzia oltre 6 milioni di euro per le politiche sull'immigrazione

  • Incidenti stradali

    Furgone in fiamme in mezzo alla strada a Udine Sud

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento