Delitto Sacher, processo sospeso per le due ragazze che lo uccisero

Le minorenni udinesi che si resero responsabili dell'omicidio di via Buttrio inizieranno un percorso di messa alla prova

Mirco Sacher

Saranno messe alla prova, con la sospensione del processo, le due minorenni di Udine che il 7 aprile del 2013 uccisero il pensionato Mirco Sacher in un campo di via Buttrio, alla periferia della città friulana.

Dopo la decisione del Tribunale dei minorenni di Trieste dello scorso 3 luglio, inizierà il prossimo 28 ottobre il percorso di messa alla prova per le giovani. Secondo le perizie, le due ragazze sono state vittime di ripetute violenze da parte dell'uomo. 

Sacher avrebbe offerto loro piccole somme di denaro, spogliandole conseguentemente dei pantaloni, tanto da instaurare un rapporto di  costrizione con loro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Cronaca

    Udine e Tavagnacco i comuni più virtuosi nei confronti dell'ambiente

  • Cronaca

    Prima si spoglia davanti al computer, poi chiede aiuto ai carabinieri

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale in autostrada lungo la A4

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

Torna su
UdineToday è in caricamento