Lisa Puzzoli: "per la sua tragica morte è diventata a tutti noi cara"

A dirlo è stato il vescovo di Udine Mazzocato, in un messaggio che è stato letto ai funerali della ragazza di Villaorba. L'ecclesiastico ha invocato anche il pentimento dell'assassino

La giovane Lisa Puzzoli

'Ci sentiamo senza parole e non sappiamo darci una ragione di un gesto tanto tragico quanto insensato'', la ''grazia divina può dare anche all'omicida la possibilità del pentimento e di una, pur insufficiente, riparazione''.

E' il messaggio dell'arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, letto al funerale di Lisa Puzzoli, uccisa dall'ex convivente Vincenzo Manduca, a Villaorba.

''Lisa Puzzoli per la sua tragica morte è diventata a tutti noi cara'', prosegue il messaggio, ed alla ''famiglia è affidata ora la piccola Alessandra per la quale non possiamo che provare uno struggente affetto perchè si affaccia alla vita scoprendola, purtroppo, nei suoi peggiori risvolti''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento