Obbligo di vaccinazione, Lorenzin: da marzo scattano le multe

Nessuna proroga oltre al 10 marzo. Lo ha confermato la ministra a Trieste

Immagine d'archivio

Non ci saranno proroghe alla scadenza del 10 marzo per l'obbligo di vaccinazione per l'iscrizione a scuola. Lo ha assicurato la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, sottolineando che "I genitori con figli iscritti alle scuole dell'obbligo che hanno deciso di non vaccinare i propri figli pagheranno la sanzione" prevista dalla legge. "Spero - ha aggiunto, parlando a margine di un incontro elettorale a Trieste - che siano veramente pochi, perché mettono a rischio in modo serio la salute dei loro figli e degli altri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento