Sulle strade della città arrivano i nuovi "VeloCity" contro chi corre troppo

Il Comune ha fatto installare nove apparecchi fissi. Due saranno invece quelli mobili. L'elenco completo delle zone coinvolte

Il nuovo VeloCity di viale Monsignor Nogara

Nove installazioni fisse e due mobili. E' di undici unità, quindi, la nuova batteria di VeloCity - più piccoli e adatti ai centri urbani dei vecchi VeloBox - a disposizione della Polizia locale cittadina.

La scelta

L'operazione di acquisto era stata già decisa dalla precedente amministrazione, poi il materiale è rimasto in giacenza per una serie di problemi burocratici (tra cui il passaggio delle competenze dall'Ut al Comune) e ora sono pronti e funzionanti. La concessionaria ha pure cambiato i vecchi modelli conservati in magazzino con la nuova gamma fresca di produzione. 

Il meccanismo

All'interno dei box sarà posizionabile una telecamera (quella a disposizione della Polizia locale è monodirezionale, e può monitorare quindi una sola corsia). Sarà necessaria, come da norma di legge, la presenza fisica del personale preposto. I VeloCity non possono quindi funzionare senza i vigili sul posto. 

I luoghi

Le strutture fisse sono state posizionate in viale Monsignor Nogara all'altezza dell'istituto "Stringher", in via del Cotonificio a Nord di via Pavia, in via Tavagnacco al civico 42, in via Bariglaria Nord al civico 282, in via Bariglaria Sud di fronte al civico 165, in via Buttrio di fronte al civico 182, in via Baldasseria Media di fronte al civico 36, in via Baldasseria Bassa di fronte al civico 172 e in via Marsala di fronte al civico 141 C. 


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • Dopo sette anni di attività chiude la gelateria Grom di Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento