Dopo le fiamme il "Nordio" riprende vita, si cerca un gestore

A distanza di poco più di due anni dall'incendio che lo incenerì torna un riferimento della val Uqua

Il "Nordio" rimesso a nuovo

Il rifugio “F.lli Nordio e Riccardo Deffar” - a Sella Lom, nell’alta Valle di Ugovizza - è stato completamente ricostruito dopo l’incendio che lo colpì due anni fa, tra l’11 e il 12 febbraio. In vista del completamento di alcune pratiche amministrative ed della riapertura, prevista a giugno, la Società Alpina delle Giulie cerca un gestore qualificato e motivato, per una struttura storica, attiva fin dal 1925. I termini per la presentazione delle offerte scadono il 30 aprile. Sono richiesti i requisiti personali, morali e professionali per la gestione di un Rifugio Alpino, esperienza nella conduzione ed quindi il possesso dei requisiti previsti dalla normativa per la somministrazione di alimenti e bevande oltre al possesso degli attestati di frequenza a corsi di prevenzione incendi e primo soccorso. 

Il bando

I lavori

Sono stati in pratica sostituiti tutti i settori di pareti portanti in legno danneggiati dalle fiamme e ricostruito completamente il tetto, ripristinata la coibentazione e la perlinatura in larice esterna. Sono stati ricondizionati gli impianti elettrico, idraulico e di riscaldamento ed effettuata la bonifica e ritinteggiatura degli ambienti interni danneggiati dall’acqua usata per lo spegnimento. Sono stati reintegrati gli arredi e le attrezzature andate bruciate. I lavori sono stati eseguiti dall'impresa Co.ge.p di Tolmezzo.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Consegna dei diplomi ai maturandi del Manzini, premiati anche gli "ambasciatori" della scuola

  • Sport

    L'Udinese costruisce ma non finalizza. Al Friuli passa il Parma

  • Cronaca

    Educatori privi di titoli, in arrivo il corso dell'Università di Udine

  • Cronaca

    Rapine furti e violenze in Friuli, si nascondeva in Germania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale lungo la 463, la vittima è un 55enne di Bertiolo

  • Schianto all'alba al rientro da una festa, il 18enne alla guida aveva bevuto

  • Scontro mortale a San Daniele, strada regionale in tilt

  • Concessionario d'auto abusivo scoperto dalla Polizia

  • In fila dall'alba per accaparrarsi i biglietti del concerto di Vasco

  • Schianto mortale in Chiavris, perde la vita un uomo

Torna su
UdineToday è in caricamento