"My secret place” trionfa al Concorso internazionale “Friulano in spot"

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La premiazione si è svolta a Buttrio lo scorso sabato 16 dicembre nella Villa di Toppo - Florio, nell’ambito della presentazione della prestigiosa Guida “Vinibuoni d’Italia 2018”. La giuria di qualità, avvalorata dalla prestigiosa collaborazione di Dante Spinotti, direttore della fotografia e premio Oscar a Hollywood, è composta da esperti del settore e da rappresentanti delle istituzioni, che hanno valutato una quindicina di opere, selezionandone tre. 

Il premio per il miglior cortometraggio è stato assegnato a “My secret place” di Giorgio Cantoni, Gianpaolo Scognamiglio e Roberto Gariup. 

L’obiettivo del concorso è quello di promuovere e valorizzare, in un video di un minuto, l’eccellenza del territorio del Friuli Venezia Giulia attraverso le sue bellezze naturalistiche e le sue peculiarità enogastronomiche, per una presentazione, a scopo turistico, della spettacolare varietà della nostra regione, in occasione delle varie esposizioni internazionali del settore.

Il vincitore: My secret place

Il video, girato in autunno in varie panoramiche e suggestive località della regione Friuli Venezia Giulia, accompagna lo spettatore nella magia dei luoghi, raccontati da Federica e Andrea, due ragazzi a cui piace vivere il tempo libero all’aria aperta praticando qualche attività sportiva inusuale.

Sono i rappresentanti di una speciale categoria di pubblico, alla quale il messaggio del cortometraggio si rivolge, che è alla ricerca di esperienze originali, anche se semplici. Una particolare selezione di “turisti”, che non amano i ritrovi troppo affollati e il rumore inutile, il fast food e le bibite colorate, e appena possono, si liberano dalle occupazioni di ogni giorno, e partono verso il nostro posto segreto: un tesoro nascosto, eppure a disposizione, facilmente raggiungibile dalle città del nord Italia e centro Europa, e a breve distanza da centri di attrazione turistica fin troppo famosi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento