Un consigliere d'amministrazione di CoopCa muore gettandosi da un ponte

Il corpo di Alfio Colussi, commercialista tolmezzino, è stato ritorvato ai piedi del ponte della vecchia ferrovia che da Tolmezzo portava ad Amaro

Il corpo senza vita di Alfio Colussi, commercialista e componente del Cda di CoopCa e vicepresidente di ImmobilCoopCa, è stato trovato oggi ai piedi del ponte sull’ex ferrovia che da Tolmezzo portava al vicino comune di Amaro. Secondo quanto appreso Colussi si sarebbe gettato dal ponte. Il suo nome rientrava fra quelli degli indagati nell’inchiesta che dovrà accertare i responsabili del crack della cooperativa carnica. Colussi sarebbe stato particolarmente segnato dalla vicenda, e in base ai “si dice” registrati nella cittadina montana avrebbe dato segnali di depressione nell’ultimo periodo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento