Morto Roberto Maurizio, titolare dello storico Caffè Caucigh

Roberto Maurizio, ex insegnante di letteratura, aveva rilevato insieme a Franco Fiorindo lo storico locale di via Gemona, trasformandolo in un luogo di ritrovo, di arte e musica

L'interno del Caffè Caucigh, con i banconi ottocenteschi voluti da Roberto Maurizio

Il suo cuore ha smesso di battere martedì notte quando ha ceduto all'avanzamento di una malattia che lo affliggeva da tempo. Così se n'è andato a 77 anni Roberto Maurizio, titolare dello storico caffè da Caucigh di via Gemona dal 1986.

Il personaggio

Chi frequenta Caucigh sa bene che questo non è solo un locale dove bere un buon taglio di vino o mangiare un ottimo panino con il prosciutto tagliato sul momento. Chi frequenta questa piccola perla di Udine, sa che tra le sue mura si consuma anche molta arte. E non solo musica. E non solo jazz. Spesso alle pareti del locale sono appesi quadri che raccontano storie attraverso la pittura di diversi artisti e altrettanto spesso è facile imbattersi in riunioni e incontri di qualsiasi tipo, dalla politica alla cultura, con persone che scelgono questo antico caffè come punto di ritrovo. Tutto ciò è stato voluto da Roberto Maurizio, laureato in Filosofia a Trieste, ex insegnante di istituti superiori e amante dell'arte, oltre che dell'antiquariato. 

Il locale

Rilevato da Ida e Maria Caucigh, il bar è stato rinnovato da Roberto insieme a Franco Fiorindo. La prima impronta sono stati i mobili antichi, ancora oggi carta d'identità di Caucigh: i banconi di fine Ottocento che danno il benvenuto agli avventori sono stati recuperati dal bar della stazione dei treni di San Donà di Piave e fanno ancora oggi da padrone all'interno della sala con la loro imponenza.

I funerali si svolgeranno venerdì 19 luglio alle 10 nella chiesa di San Quirino in via Gemona.

Potrebbe interessarti

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento