Delitto di piazza Libia, Fontanini: "Violenza molto presente in alcune etnie"

Il primo cittadino commenta così l'aggressione che ha portato alla morte di un 18enne di origine albanese nel quartiere di San Domenico

Pietro Fontanini

"La violenza, in alcune delle etnie di provenienza di questi extracomunitari, è molto presente. Bisogna pertanto educare questi ragazzi al rispetto delle regole per una convivenza civile". A dirlo è il sindaco di Udine, Pietro Fontanini, in relazione alla lite tra due giovani albanesi che ha portato alla morte del più grande dei due, un 18enne. 

Veneanzi e Paviotti: "In città episodi gravissimi e Fontanini farfuglia"

"Udine ospitale"

"Quello dei minori non accompagnati è un problema che va gestito, altrimenti può provocare anche episodi come quello di oggi - ha specificato il primo cittadino -. Udine è ospitale nei confronti di ragazzi che non utilizzano la violenza per risolvere divergenze anche futili". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • I luoghi di Friuli Doc 2019: le mappe con tutte le informazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento