Morto il 18enne aggredito fuori dalla comunità Don De Roja

Il ragazzo aveva avuto una violenta discussione con un 17enne che ha estratto un coltello ferendolo al torace. Arrivato in ospedale in condizioni critiche, il ragazzo non ce l'ha fatta

Dopo il ricovero in ospedale, dove era giunto in condizioni gravissime, il ragazzo di 18 anni accoltellato all'esterno della casa dell'Immacolata "Don Emilio De Roja" è morto a causa delle conseguenze della ferita riportata.

Il commento del sindaco: "Violenza molto presente in alcune etnie"

Pare che l'aggressione sia nata da un diverbio fra due giovani, un 17enne della casa dell'Immacolata "Don Emilio De Roja" di via Chisimaio e un 18enne, entrambi di nazionalità albanese. Sul posto gli uomini della Questura cittadina, coordinati dal vice Questore Massimiliano Ortolan.

Dalle prime ricostruzioni pare che il 17enne abbia estratto un coltello, colpendo al torace l'altro. Il ferito, il 18enne, è stato soccorso dal 118 e trasportato al Santa Maria della Misericordia in codice rosso, in condizioni gravissime. 

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento