Trovato morto sul greto del Natisone, la Procura dispone l'autopsia

Gli inquirenti hanno la necessità di fare chiarezza sulle dinamiche che hanno portato alla scomparsa del 40enne di origini bosniache Mirko Slipcevic

Polizia e 118 sul luogo della tragedia

C'è la necessità di fare chiarezza sul ritrovamento del cadavere di  Mirko Slipcevic -  40enne di origini bosniache, sposato e residente a San Pietro al Natisone  - trovato nel pomeriggio di mercoledì sul greto del fiume Natisone, a poca distanza dal ponte di Vernasso, frazione dello stesso centro delle Valli.

La scoperta è stata fatta da un passante che ha chiesto l'intervento della Polizia. Sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Cividale del Friuli, i Vigili del fuoco e il personale del 118.

Gli investigatori  che stanno seguendo il caso ritengono che l'uomo possa essere caduto dal ponte, alto 15 metri, o scivolato in una zona particolarmente scoscesa del terreno. Inizialmente si pensava a un gesto estremo, ma sarà l'autopsia disposta  dalla Procura della Repubblica di Udine a chiarire le cause e le circostanze dell'episodio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Latitante dopo una rapina a Udine, si nascondeva vicino allo stadio a Verona

  • Economia

    Future Forum 2018, dedicato all'Economia della bellezza

  • energia

    M'illumino di meno, anche Udine partecipa

  • Cronaca

    Allerta meteo: in arrivo, vento, gelo e neve a basse quote

I più letti della settimana

  • Si getta dal Ponte del Diavolo, tragedia a Cividale

  • "4 ristoranti" di Alessandro Borghese in Friuli, la gioia dei vincitori

  • Ubriaco alla guida, fermato dalla polizia gli lancia addosso della cocaina

  • Incidente in tangenziale, auto si ribalta

  • Prende a calci e a pugni la ex e accoltella due coetanei

  • Guarda la televisione e vede la ladra che gli ha derubato casa

Torna su
UdineToday è in caricamento