Muore giovane chef di 36 anni, aveva un male incurabile

La comunità di Avasinis è sconvolta per la scomparsa di Matteo Rodaro, famoso per la sua passione in cucina. Aveva lavorato in tutto il mondo e poi si era fermato a Palma di Majorca, dove voleva aprire un locale. Aveva inventato gli gnocchi al mirtillo

Giovane chef di Avasinis muore dopo anni di malattia. Si tratta di Matteo Rodaro, 36 annu, scomparso ieri mattina a causa di un male incurabile. Il giovane era noto per la sua passione per i fornelli. Aveva cominciato da giovanissimi e fino a prima della malattia lavorava in uno dei migliori ristoranti di Palma di Majorca, dove avrebbe aperto un locale. Matteo aveva imparato il suo mestiere, lavorando nelle cucine di tutto il mondo, da Londra a Monaco, dalle navi di crociera ai Caraibi, fino in Thailandia, dove aveva salvato un giovane inglese durante lo tsunami del 2004. In Friuli, Matteo aveva cucinato anche al Boschetti di Tricesimo mentre nella piccola Avasinis fu uno degli inventori degli gnocchi di mirtillo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prende a calci e a pugni la ex e accoltella due coetanei

  • Incidenti stradali

    Frontale fra autobus e auto in viale Europa Unita

  • Sport

    Udinese-Roma 0:2 | Under e Perotti condannano i bianconeri

  • Incidenti stradali

    FOTONOTIZIA Incidente "elettorale" per Martines e il suo camper

I più letti della settimana

  • Schianto mortale all'alba, la vittima è una giovane di Buttrio

  • Si getta dal Ponte del Diavolo, tragedia a Cividale

  • Veronica Diplotti, lo sfogo della mamma: «Rispetto per il dolore che ha distrutto due famiglie»

  • Il boom a Sanremo de "Lo Stato Sociale", un successo anche friulano

  • Incidente mortale all'alba: perde la vita una 20enne

  • Delta Askii stoppata dalla Consob, lo strano caso della startup friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento