Disgrazia in montagna, muore un 50enne tarcentino

Giovanni Comisso si trovava in quota con un amico, sul versante sloveno del monte Mangart

Escursione maledetta per Giovanni Comisso, cinquantenne di Tarcento, morto ieri pomeriggio sul monte Mangart a causa di una caduta accidentale. L'uomo si trovava sul versante sloveno della cima. Comisso era in quota assieme a un amico quando è accaduta la disgrazia. Giovanni, grande appassionato di montagna e dipendente di un'azienda di Tavagnacco, lascia la moglie e due figli. Era molto attivo anche nel sociale, come appartenente all'associazione Friulana Donatori di sangue.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni europee, risultati a Udine e provincia

  • Cronaca

    La lenta camminata sull'albero di Brady, il nuovo ospite dello Zoo di Lignano

  • Eventi

    Gli Offspring si preparano per il concerto di Lignano, il chitarrista Noodles invita i friulani a modo suo!

  • Elezioni

    Elezioni comunali, i candidati unici hanno battuto il quorum: gli eletti

I più letti della settimana

  • Bivio Paradiso: auto fuori strada, un morto e quattro feriti

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Incidente mortale di Bivio Paradiso, la vittima è la 22enne Gaia Vecchiato

  • Tutto quel che c'è da sapere sul concerto di Vasco, parcheggi, trasporti e controlli

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

Torna su
UdineToday è in caricamento