Tragedia a Flaibano, volontario della Protezione Civile muore pulendo il bosco

Si è spento Franco Picco. Si è sentito male mentre stava facendo quello che più amava: lavorare per la comunità

A nulla sono valsi i disperati tentativi di rianimazione sul posto e a nulla è servito il tempestivo intervento dei medici. Il cuore di Franco Picco, 70 anni appena compiuti, nato e cresciuto a Flaibano, nonostante gli sforzi di tutti, ha smesso di battere.

Tutto è accaduto questa mattina, intorno alle 10.00, mentre Franco, assieme ai volontari della sezione della Protezione civile locale, stava pulendo il bosco di San Odorico di Flaibano. Ad un certo punto un malore fatale lo stende a terra. Appena accasciatosi al suolo, i sui amici, allarmati, hanno chiamato i sanitari iniziando a turno, in attesa dei soccorsi, le manovre di ventilazione e i massaggi cardiaci. Sul posto, pochi minuti dopo, è giunto l'elicottero del 118 decollato da Udine, ma i medici, una volta stabilizzato, hanno preferito trasportarlo con un'ambulanza all'ospedale di San Daniele del Friuli dove, poco dopo, è deceduto. 

La tragedia ha sconvolto l'intera comunità dove l'uomo era amato e conosciuto da tutti. Questa mattina i volontari e molti cittadini si erano dati appuntamento per pulire la vegetazione intorno ai Prati di Cooz, durante una giornata ideata dal Comune di Flaibano. Addolorato il primo cittadino di Flaibano, Luca Picco: «Franco era una persona rara da trovare - ha dichiarato al Gazzettino. Tutti hanno fatto veramente l'impossibile per salvarlo. Purtroppo se n'è andato lasciando il paese nel dolore». Franco lascia la moglie, tre figli e 4 nipoti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento