Tragedia a Forni di Sotto: raggiunge il bosco e si spara con una pistola

Fabio Sala, 61enne artigiano edile del luogo, lascia la moglie e la figlia

Ha raggiunto un bosco nei dintorni del Forni di Sotto - nella tarda mattinata di ieri - , togliendosi la vita con una Beretta calibro 9 che regolarmente deteneva. La tragica fine è quella di Fabio Sala, 61enne del luogo, artigiano edile che da tempo non riusciva più a trovare un’occupazione a causa della forte crisi del settore. Il corpo dell’uomo è stato trovato dalla moglie Rossella, assessore comunale, e dalla figlia Mara. I soccorsi del 118 non sono serviti a nulla, purtroppo. Sala, stimato e rispettato, è pianto in tutta la comunità.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento