Manca l'ambulanza e muore d'infarto: l'assurda vicenda di Ponteacco

A perdere la vita è stato il 47enne Erik Tuan, residente nella frazione di San Pietro al Natisone. Secondo la direzione ospedaliera una circostanze «eccezionale» avrebbe impedito l'attivazione della seconda ambulanza dedicata alla zona, dopo che la prima stava effettuando già un altro intervento

L'ospedale di Cividale

Il malore al cuore gli è stato fatale, ma un intervento immediato dei sanitari - forse - avrebbe potuto salvargli la vita. L’ambulanza è però arrivata a casa sua solo verso le 20.40, dopo che la chiamata al 118 da parte di sua moglie era partita verso le 20.10. È così che ha perso la vita Erik Tuan, 47enne di Ponteacco, frazione di San Pietro al Natisone. Cividalese e Valli del Natisone lasciate a loro stesse? La polemica sembra scontata, ma resta come dato oggettivo la grave mancanza. Quindici minuti circa dopo la richiesta di aiuto a casa Tuan è arrivata solo la guardia medica. Perché il soccorso del 118 ha tardato così tanto? L’unica ambulanza in servizio nel vicino ospedale di Cividale era impegnata in quel momento a Udine per un altro paziente, mentre l’altro mezzo a disposizione - che avrebbe potuto raggiungere la località della Benecia in poco tempo - , dal pomeriggio era bloccato nel piazzale del nosocomio per mancanza di personale.

LA VERSIONE DELL’OSPEDALE. Nella serata di giovedì è arrivata la nota dell’Azienda ospedaliero universitaria udinese: «La disponibilità di una sola ambulanza nel turno pomeridiano a Cividale era del tutto eccezionale e legata a una contingente carenza di personale per causa di malattie. S’è sopperito con sospensione di ferie, richiami da ferie già concesse, modifiche di orario e pianificazione dell'integrazione dell'organico col personale di Udine; purtroppo un infortunio accaduto all'infermiera del 118 di Udine che avrebbe dovuto integrare l'equipaggio di Cividale, comunicato la mattina, ha reso impossibile l'attivazione della seconda ambulanza pomeridiana».

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di cinzietta
    cinzietta

    bene!ora si può dire che la malasanità è anche nelle nostre regioni del Nord! e sbloccare le assunzioni del personale saniitario? quando?infermieri disoccupati e medici a spasso! questa è l'Italia attuale!! sono molto dispiaciuta per la vittima e perchè potrebbe capitare a chiunque!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bambina di due anni cade dal balcone e fa un volo di tre metri

  • Eventi

    Udine ha di nuovo la sua arena estiva, 60 film in programma al giardino "Loris Fortuna"

  • Incidenti stradali

    Scontro tra scooter e auto a Terenzano, 17enne ferito gravemente

  • Cronaca

    «Ricoverata in ospedale a causa delle vibrazioni che fanno ballare la casa»

I più letti della settimana

  • Overdose per un 22enne, muore nello scantinato dei parenti

  • All'estero mentre percepivano la disoccupazione, nei guai 30 persone

  • Incidente a Collalto di Tarcento, morto il motociclista coinvolto

  • Incidente a Collalto di Tarcento: grave un motociclista

  • Chiude per sempre la serranda viola, fallita la Lavanda di Venzone

  • Sprofonda nel letame e rischia di morire, salvato dal vicino di casa

Torna su
UdineToday è in caricamento