Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

Il decesso in un'abitazione di Gonars. Un episodio simile ha riguardato anche un 50enne udinese

Foto di repertorio

Un operaio 42enne residente a Gonars è stato trovato senza vita nella serata di lunedì, nella sua abitazione di piazza San Rocco. Gli amici dell'uomo, non riuscendo a mettersi in contatto con lui, hanno chiesto l'aiuto dei carabinieri. I militari sono riusciti a entrare all'interno dell'abitazione grazie a una chiave di riserva lasciata in custodia ai vicini. L’uomo si trovava nel suo letto, con tutta probabilità colto da un malore fatale. Gli uomini dell'Arma hanno escluso il coinvolgimento di soggetti terzi nel decesso.

Udine

La stessa sorte è toccata a un 50enne residente in via Ausonia, nel quartiere di San Domenico. I conoscenti non riuscivano a contattarlo e così è stato chiesto l'intervento dei carabinieri che, con l'aiuto dei vigili del fuoco, sono riusciti a penetrare all'interno dell'appartamento dove l'uomo abitava. Il soggetto è stato trovato riverso a terra senza vita, con tutta probabilità per cause naturali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Autovelox verso Lignano senza pietà, multa per un chilometro oltre il limite

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

Torna su
UdineToday è in caricamento