Tragedia in un bosco a San Leonardo, uomo trovato senza vita

Il corpo di un boscaiolo che stava lavorando in zona è stato rinvenuto nel pomeriggio di oggi

Un boscaiolo classe 1966 - Vanni Oviszach - ha perso la vita nel pomeriggio di oggi nei dintorni di San Leonardo - tra la frazione di Seuza  e Altana di Castelmonte -, mentre stava tagliando degli alberi. Si era recato sul posto assieme ai suoi figli e ognuno - secondo la prima ricostruzione dei fatti - si sarebbe diretto in una zona specifica del bosco. Non avendo più sentito il rumore della sua motosega, a un certo punto, il figlio e il fratello - secondo la ricostruzione dei fatti - si sono insospettiti e cercandolo hanno fatto la tragica scoperta trovandolo morto.

I soccorsi

boscaiolo ok-2

Le cause

Inutili i soccorsi prestati tempestivamente dall'equipaggio dell'elisoccorso. Il medico rianimatore non ha potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Non è ancora chiaro se il decesso sia avvenuto in seguito a un malore, o se l’individuo sia stato colpito dal tronco di un albero. Sul posto i militari del soccorso alpino della Guardia di finanza di Tolmezzo e il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Udine, oltre ai Vigili del fuoco e ai volontari del Cnsas, che hanno trasportato la salma con la barella a piedi lungo un tratto di bosco fino alla strada in una ventina di minuti. L'intervento si è concluso poco prima delle 19.

La zona in oggetto

image-3-18

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • L'accusa shock di una figlia: «Mio padre mi ha quasi uccisa picchiandomi»

Torna su
UdineToday è in caricamento