Gas killer, marito e moglie trovati morti in una casa di Dignano

Per i coniugi, una coppia anziana, non c'è stato nulla da fare nonostante l'intervento del 118

Le immagini dei soccorsi

Due persone - marito e moglie - sono morte in casa a Dignano, comune della provincia di Udine ai confini con quella di Pordenone, con tutta probabilità a causa delle esalazioni di monossido di carbonio che si sono sviluppate nel loro alloggio. Si tratta del 77enne Giovanni Deganis e della 70enne Lidiana Cargnello.

Il ritrovamento in via San Gallo, una borgata che si trova nelle vicinanze del fiume Tagliamento. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di San Daniele del Friuli. Presenti anche i sanitari del 118 con un’automedica e un’ ambulanza, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di marito e moglie. 

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • È friulano il migliore giovane neurologo d'Europa

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

  • Da lunedì chiusa un'uscita autostradale per cinque mesi

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Incidente mortale in Slovenia, la vittima è un 48enne di Palmanova

Torna su
UdineToday è in caricamento