Delitto via Buttrio: possibili manomissioni sul cadavere

Una macchia di sangue sospetta sugli indumenti dell'anziano e la posizione in cui è stato ritrovato fanno pensare a una manomissione del corpo di Mirco Sacher. I dubbi da sciogliere della vicenda sono diversi

 Ci sarebbe una macchia di sangue sulla canottiera di Mirco Sacher. La canottiera, come tutti i vestiti e ulteriori elementi trovati sulla scena del delitto, sono stati repertati. Probabilmente verrà inviata alla polizia scientifica per gli accertamenti del caso. A prima vista, però, pare che la macchia sia da trascinamento di sangue e non da gocciolamento.

Difficile, dunque, secondo fonti inquirenti, che si tratti di sostanza ematica della stessa vittima, magari provocata dal graffio, probabilmente dei rovi, rinvenuto sulla guancia. Potrebbe trattarsi invece di sangue di qualcuno che potrebbe aver toccato il corpo, come le due ragazzine, che a loro volta avrebbero riportato dei graffi a mani e avambracci. L'elemento potrebbe aiutare a chiarire ancor più la dinamica dell'uccisione dell'uomo.

La posizione in cui è stato rinvenuto il cadavere ben potrebbe attagliarsi a un'ipotesi di messa in scena successiva. Poco consono con lo scenario sarebbe, secondo quanto ritengono le stesse fonti, la camicia completamente aperta. Difficile pensare che un violentatore, in luogo aperto, si sbottoni la camicia prima di aggredire le vittime, così come strano appare il fatto che la canottiera sia leggermente sollevata e la cintura e la cerniera dei pantaloni aperte, con l'intimo leggermente abbassato, solo nella parte anteriore. La circostanza si spiegherebbe piu' facilmente come un intervento successivo alla morte o, comunque, quando il corpo era già a terra, in posizione supina.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento