Muore nel seminterrato, casa sotto sequestro

Una 74enne di Rivignano è mancata nella serata di lunedì 28 gennaio. A trovarla è stato il figlio. All'origine del decesso un possibile malfunzionamento della caldaia

E' stata trovata senza vita dal figlio nella serata di lunedì, precipitatosi a casa perché la madre non rispondeva al telefono, la 74enne rivignanese Luigia Rossetto. La donna era riversa a terra nel seminterrato. All'origine della vicenda, con tutta probabilità, il malfunzionamento della caldaia, che condizionata dal suo difetto ha prodotto esalazioni di monossido che hanno saturato l’aria dell'abitazione. Sul posto i vigili del fuoco volontari di Codroipo, il personale del 118 e i carabinieri della stazione di Rivignano, che hanno posto sotto sequestro la caldaia e l’abitazione, in vista di ulteriori approfondimenti tecnici. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Ristoranti con il migliore servizio di sala d'Italia? In provincia di Udine ce ne sono ben tre

Torna su
UdineToday è in caricamento