Muore mentre va in ospedale a trovare il marito: addio a Flavia Ferro

Era presidente dell’Afds di Mortegliano e volto conosciuto de "Lo Scrigno" di Telefriuli. A 4 mesi di distanza dalla morte di Mariolino Snidaro, la Cooperativa Blave di Mortean perde un'altra colonna portante

Flavia Ferro durante la trasmissione "Lo Scrigno" di Telefriuli

Un malore improvviso ha stroncato la vita di Flavia Ferro, energica e attiva donna nella comunità di Mortegliano, presidente da tre mandati della sezione dei Donatori di Sangue del paese. Flavia aveva appena 68 anni ed è stata colta da un malore ieri - infarto o ictus molto probabilmente - mentre era all'interno della sua auto, in viaggio verso l'ospedale di Udine dove stava andando a trovare il marito, in via di guarigione dopo un infarto che lo aveva colpito qualche mese fa. La figlia che la seguiva in macchina l'ha vista accostare. Una volta avvicinatasi per accertarsi delle sue condizioni, ha lanciato subito l'allarme. Inutili, purtroppo, i disperati tentativi di rianimazione provati dalla figlia o dai compaesani presenti sul posto prima dell'arrivo dei sanitari del 118.

Flavia era una persona solare, sorridente e conosciuta in regione anche grazie alle ricette che illustrava e spiegava all'interno de “Lo Scrigno”, la storica trasmissione di Daniele Paroni in onda su Telefriuli, alla quale partecipava dal 2014, quando subentrò a Noemi, una sfortunata compaesana, scomparsa anche lei prematuramente per un male incurabile. Sul canale televisivo locale, Flavia appariva all'interno dello spazio dedicato alla promozione della Blave di Mortean ed era stata chiamata a dare il suo contributo da Mariolino Snidaro, il presidente della cooperativa scomparso pure lui lo scorso 11 maggio.

«Era una donna che sapeva entrare nelle case dei friulani – ci ha raccontato Daniele Paroni-. Una persona educata, disponibile e che amava moltissimo il territorio. Aveva deciso di apparire in televisione per dare una mano a Mariolino e alla Blave, sapendo benissimo che quella era un'occasione per promuovere la sua Mortegliano. Alla fine di puntata – ha ricordato il presentatore - si fermava sempre a rispiegare la ricetta alle signore del pubblico che non erano riuscite ad appuntarsi gli ingredienti o i vari passaggi, una persona deliziosa e su cui si poteva sempre contare. Era una vera mamma - ha poi concluso Paroni -, una vera cuoca. Altro che gli chef di oggi».

I funerali di Flavia si terranno lunedì 25 settembre alle ore 15 al Duomo di Mortegliano, mentre domani è previsto un rosario alle 18.30 nella chiesa della Santissima Trinità.

Daniele Paroni insieme a Flavia Ferro e a Mariolino Snidaro durante la trasmissione "Lo Scrigno" di Telefriuli

Flavia Ferro e Mariolino Snidaro durante la trasmissione "Lo Scrigno" di Telefriuli-2

Flavia Ferro e Mariolino Snidaro durante la trasmissione

Potrebbe interessarti

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Api, vespe e calabroni: come allontanarli con rimedi naturali

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Piante grasse: perché tenerle in casa?

I più letti della settimana

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

Torna su
UdineToday è in caricamento