Casa in disordine e cadavere a terra, nessuna ipotesi esclusa per la tragedia di Beivars

Gli inquirenti lavorano per fare chiarezza sulla vicenda che ha visto morire in un incendio una 72enne

La casa di via Emila 125 dove abitava la vittima

Si stanno valutando tutte le piste investigative possibili - senza escluderne, al momento, alcuna - per quanto riguarda il decesso della 72enne Maria Rosetta Quaiattini, trovata carbonizzata stamane nella sua casa di via Emilia 125 a Udine, nel quartiere di Beivars, alla periferia nord est della città.

L’interno dell’abitazione in disordine

Le fiamme sono state spente in pochi minuti dai Vigili del fuoco, intervenuti sul posto dopo essere stati allertati da un vicino di casa che ha visto del fumo uscire dalla mansarda dello stabile. Quello che appare strano è che - come ha riportato l’agenzia Ansa - l’interno della casa sia stato trovato in disordine. Il corpo della donna è stato rinvenuto a terra, in cucina.

Le indagini

Ai militari della Compagnia di Udine si sono affiancati nelle indagini i Carabinieri del Nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Udine e la squadra rilievi, che stanno operando per chiarire al più presto la vicenda.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento