Ennesimo incidente in Via d'Artegna, Paviotti "Ancora in attesa del piano dossi"

Dopo l'ennesimo incidente in Via d'Artegna, la consigliera Pd Paviotti chiede chiarimenti sull'arrivo del piano dossi promesso dal Vicesindaco Michelini che dovrebbe tutelare i residenti e diminuire il numero di incidenti

Le immagini del sinistro

"L’Amministrazione di centro destra che in ogni occasione sbandiera il vessillo della sicurezza, si è forse dimenticata di quella stradale? 
L’altro ieri in via D’Artegna, angolo via Monte San Marco, i residenti hanno assistito impotenti all’ennesimo incidente stradale. L’ultimo era stato segnalato appena un mese fa e aveva comportato il capottamento di un veicolo".

Così la capogruppo Pd in Consiglio Comunale Monica Paviotti sull'importante tema della sicurezza stradale in una zona spesso considerata critica della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il "piano dossi"

"A luglio 2018 ho presentato in Consiglio comunale, insieme alla consigliera Eleonora Meloni, un’interrogazione per chiedere che fine avesse fatto il Piano dossi (messo a punto dalla precedente Amministrazione) e a settembre l’assessore Michelini aveva annunciato l’attuazione del Piano che prevedeva l’installazione di 43 nuovi dissuasori, tra questi anche quello di via D’Artegna. - prosegue Paviotti - A febbraio 2019 l’assessore Michelini informava che erano in arrivo 22 nuovi dossi, compresi quelli nel quartiere Chiavris. Ma ad oggi dalle parole non si è ancora passati ai fatti. A quanti incidenti dovremo ancora assistere prima di vedere l’intervento di messa in sicurezza dell’incrocio di Chiavris?  Attendiamo fiduciosi i lavori del Comune. Nel frattempo continuiamo impotenti ad assistere a pericolosi incidenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento