Ragazzo minorenne riesce a salvare il padre dal suicidio

L'uomo, un 50enne della zona di Aquileia, stava per farla finita quando è arrivato il figlio, che lo ha convinto a rinunciare al tragico gesto

Ha appeso una corda con un cappio in una stanza di casa, ci ha infilato la testa e stava per farla finita. A salvargli la vita - secondo quanto riporta Il Gazzettino - è però arrivato il figlio minorenne, che lo ha convinto a desistere. L’episodio, che ha avuto come protagonista un 50enne della zona di Aquileia seguito da tempo dall’assistenza sanitaria a causa di una depressione, si è verificato nella tarda serata di lunedì. L’uomo è  stato successivamente accompagnato in ospedale per le cure e l’assistenza  del caso. Non sarebbe in pericolo di vita. 

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento