Si presenta dalla ex con un coltello spaccando una finestra

I carabinieri della stazione di Feletto hanno arrestato un 27enne. Andrà a processo per minaccia, violazione di domicilio e atti persecutori

Si è presentato nella mattina di Santo Stefano a casa della ex con un coltello, per dare vita all’ennesima lite. La vicenda, accaduta nel comune di Tavagnacco, è terminata con l’intervento dei carabinieri della stazione di Feletto e con l’arresto dell’uomo, un 27enne sudamericano residente in Alto Friuli. Dovrà rispondere di fronte all’autorità giudiziaria  delle ipotesi di reato di minaccia, violazione di domicilio e atti persecutori. 

Per mesi la vittima è stata tormentata con l’atteggiamento vero e proprio dello stalker, fino all’epilogo finale. L’uomo si è introdotto abusivamente nell’abitazione in assenza della ex, rompendo una finestra e facendosi trovare all’interno una volta che la donna è rincasata. Accanto a lui il coltello. La donna è fuggita e ha chiamato il 112. Una volta sul posto i militari hanno arrestato l’uomo e sequestrato l’arma. Oggi verrà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta da un’acquasantiera, muore a 7 anni

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

Torna su
UdineToday è in caricamento