Va in escandescenza in caserma, denunciato

Al momento della firma sul registro per una misura cautelare già a suo carico, ha imprecato contro il militare dell'Arma

Si reca in caserma per la firma di controllo, essendo già sottoposto alla misura della libertà controllata, ma una volta giunto sul posto si mette a discutere con il piantone e va in escandescenza minacciando i carabinieri, procurandosi una denuncia per minaccia a pubblico ufficiale. I fatti sono avvenuti nella Stazione di Majano e vedono protagonista un giovane, un 27enne del posto, che si è scagliato contro il militare di turno alla richiesta di apporre la firma sul registro. Il ragazzo, sofferente per la misura cautelare, ha così imprecato e insultato il carabiniere facendo scattare a suo carico un nuovo provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Locale da incubo invaso dai topi e dai loro escrementi

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

Torna su
UdineToday è in caricamento