Va in escandescenza in caserma, denunciato

Al momento della firma sul registro per una misura cautelare già a suo carico, ha imprecato contro il militare dell'Arma

Si reca in caserma per la firma di controllo, essendo già sottoposto alla misura della libertà controllata, ma una volta giunto sul posto si mette a discutere con il piantone e va in escandescenza minacciando i carabinieri, procurandosi una denuncia per minaccia a pubblico ufficiale. I fatti sono avvenuti nella Stazione di Majano e vedono protagonista un giovane, un 27enne del posto, che si è scagliato contro il militare di turno alla richiesta di apporre la firma sul registro. Il ragazzo, sofferente per la misura cautelare, ha così imprecato e insultato il carabiniere facendo scattare a suo carico un nuovo provvedimento.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Immobiliare: Udine, Lignano e Carnia trainano il mercato

  • Ristoranti vegani: dove andare in città?

I più letti della settimana

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • FOTONOTIZIA: Cade dalla bici e batte la testa

Torna su
UdineToday è in caricamento