Tragedia a Udine: militare si spara con la pistola della moglie

E' successo giovedì pomeriggio in città in via della Valle: protagonista un militare che ha compiuto il gesto estremo proprio nel giorno del suo compleanno

Un uomo di 37 anni si è suicidato nel pomeriggio di giovedì, a Udine, in via della Valle utilizzando la pistola della moglie. L'estremo gesto si è consumato nell'abitazione dei coniugi, mentre la donna lo stava aspettando in macchina.

Protagonista un militare, Christian Falconieri, caporal maggiore dell'esercito: l'uomo ha chiesto alla moglie di aspettarlo in auto. Poi è entrato in casa e ha fatto fuoco proprio con l'arma della donna, una ex guardia giurata. Secondo le prime ricostruzioni, Falconieri era da solo: si è sparato puntandosi l'arma alla testa.

>>LE PRIME MOTIVAZIONI EMERSE<<

A dare l'allarme è stata proprio la moglie, preoccupata poichè non lo vedeva tornare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Udine e sono anche stati allertati i colleghi del militare della caserma Berghinz.

Ancora inspiegabili le motivazioni che hanno portato Falconieri al suicidio.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento