Pericolo valanghe in montagna: cresce lo stato d'allerta

A lanciare l'allarme è la Protezione civile regionale, con l'ultimo bollettino stilato in materia.Sale il grado di pericolosità, che tocca il livello 3, considerato molto marcato

La Protezione civile regionale lancia l'allarme: il pericolo valanghe, in questi giorni, sarà una minaccia riguardante tutte le nostre montagne, ma in particolare per quello che riguarda il territorio delle Alpi Giulie.  Sono previsti dai 30 ai 50 cm di nuova neve, fino a fondovalle nella montagna interna.

Il pericolo pertanto sarà marcato ovunque. Oltre i 1600 m a tutte le esposizioni saranno possibili distacchi di valanghe sia a debole coesione che a lastroni soffici lungo i percorsi abituali, ma in particolare lungo i canaloni e sotto le pareti più ripide, in genere di piccole o medie dimensioni.

Il distacco provocato potrà avvenire anche con debole sovraccarico (singolo sciatore) in particolare sui pendii caratterizzati da forti pendenze e scarsa rugosità basale, già all'interno del bosco.

A livello di piogge la giornata di oggi è quella per la quale sono previste le precipitazioni più consistenti, mentre deboli rovesci sono preventivati anche per domani e dopodomani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • Cronaca

    Prima si spoglia davanti al computer, poi chiede aiuto ai carabinieri

  • Cronaca

    Al via stasera su Sky la mini serie dedicata al Mostro di Udine

  • Cronaca

    Cerca di passare la frontiera con la carta d'identità ritoccata, arrestato

I più letti della settimana

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Ubriaco alla guida: provoca un incidente, scappa, perde la targa e si schianta

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento