Matrimonio salviniano a Remanzacco, festa con la bandiera della Lega

Commistione tra sacro e profano nel paese alle porte di Udine con una coppia che - complice la presenza del gazebo del Carroccio - ha celebrato la sua unione con la bandiera partito

La sposa con la bandierina della Lega

“Un matrimonio che Lega” ha commentato qualcuno con ironia riguardo all’unione benedetta dalla bandiera del Carroccio, che si è celebrata oggi a Remanzacco. La foto della sposa in abito bianco che sventola il drappo con Alberto da Giussano è diventata virale in poche ore. Sorridente e soddisfatta - e ci mancherebbe, visto l’importanza della giornata - la donna agita lo stemma leghista, complice la presenza del vicino gazebo di raccolta firme organizzato dal partito "contro il governo anti italiano", come si leggeva sui manifesti. Chissà se, oltre al lancio del bouquet, ci sarà stato anche quello della bandiera. Un matrimonio benedetto a suo modo anche da Matteo Salvini, che ha postato sulla sua fanpage le immagini riprese dalla sezione remanzacchese del partito del “Capitano”. 

IMG_1480-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento