VIDEO Minorenni massacrano un coetaneo in spiaggia per 100 euro e postano il video sui social

L'episodio si è verificato nella notte tra il 15 e il 16 luglio scorsi a Lignano Sabbiadoro

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Massacrato di botte per 100 euro in spiaggia a Lignano. È successo a un minorenne veneto, tra il 15 e il 16 luglio scorsi. Due coetanei lo hanno picchiato selvaggiamente per costringerlo a consegnare loro cellulare e denaro. Non contenti della rapina con aggressione, hanno ripreso parte della violenza postando in seguito il filmato sui social. La vittima è stata sottoposta a intervento chirurgico alla mandibola e giudicata guaribile in 30 giorni.

Indagini

I due aggressori sono stati identificati dalla polizia alcuni giorni fa dopo oltre due mesi di complesse indagini, avviate dopo aver scoperto in rete il filmato del pestaggio. Gli investigatori della Squadra Mobile di Udine hanno individuato prima la vittima e successivamente gli aggressori, entrambi risultati residenti in provincia di Udine. Nella mattinata di ieri i due sono stati formalmente indagati per il grave gesto e perquisiti, con l’ausilio della Polizia Postale, su delega dell’Autorità Giudiziaria.

L'aggressione

La vittima era sulla spiaggia insieme ad alcuni amici dai quali si era momentaneamente allontanato. I due coetanei lo hanno notato e lo hanno aggredito a calci e pugni, rapinandolo di tutti i soldi che aveva con sé, circa 100 euro.

 

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO Elettra Lamborghini e la serata interrotta a Lignano: "Mai visto animali del genere"

  • Alcool a Vernasso, foto e video delle esagerazioni fanno il giro del web

  • Spray al peperoncino, come Salmo ha mantenuto la calma

  • VIDEO Frecce Tricolori, passione per 200mila fan a Lignano

Torna su
UdineToday è in caricamento