Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

Il corpo di Marina Buttazzoni è stato trovato nello specchio di Adriatico di fronte a Sistiana. La donna non dava notizie dallo scorso 17 gennaio

Una fase delle ricerche effettuate nei giorni scorsi

Il corpo senza vita di Marina Buttazzoni, l'artigiana udinese scomparsa dallo scorso 17 gennaio, è stato ritrovato in mare nei dintorni di Portopiccolo. La zona era già stata battuta dai sommozzatori alla fine dello scorso mese, ma senza dare esiti. In precedenza le ricerche si erano concentrate nel vicino sentiero Rilke. Per rintracciarla il fratello aveva anche fatto un appello alla trasmissione televisiva di Rai3 "Chi l'ha visto?".

I Vigili del fuoco a Portopiccolo (Ts). Foto Giovanni Aiello 

vigili.fuoco-15

Il ritrovamento

Dopo quasi un mese di ricerche, portate avanti da Protezione civile, Vigili del Fuoco del comando provinciale di Trieste e Soccorso alpino con l'ausilio di un elicottero della Protezione Civile regionale. Le ricerche sono state effettuate ripercorrendo più volte e a varie altezze il tratto di costa della baia di Sistiana e il bosco soprastante, fino ad oggi senza esito alcuno. Da qualche giorno erano state intraprese anche le ricerche in mare, con due squadre di sommozzatori e due motobarche, una del personale marittimo del Distaccamento del Porto Vecchio e l'altra del Nucleo sommozzatori di Trieste. Nel pomeriggio di oggi, intorno alle 17, è stato dunque rinvenuto il cadavere di una donna, che dai primi rilievi guidati dalla Prefettura di Trieste, appare riconducibile proprio al corpo di Marina Buttazzoni. 

Il personale della Prefettura a Portopiccolo (Ts). Ultimo a destra il fratello di Marina, Marco Buttazzoni. Foto Giovanni Aiello

fratello buttazzoni-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento