Val Degano sotto la neve: la situazione verso la normalità

Dopo le forti nevicate dei giorni scorsi e l'assenza di corrente elettrica per due gioni la vallata riesce a respirare

La Val Degano sotto una coltre di neve: a Ovaro, Rigolato e Forni Avoltri la situazione è tornata vicina alla normalità dopo due giorni di assenza di corrente elettrica, con la caduta degli alberi che aveva interrotto le linee.

Per scaldarsi chi ha in casa la cucina economica o la stube si è arrangiato con la legna, mentre gli altri si sono dovuti arrangiare con diverse coperte in più. 

Gli operatori della Protezione civile e dei comuni hanno ripulito le strade lavorando senza sosta, riportando la viabilità alla normalità. Il problema resta la neve depositata sui tetti, che potrebbe provocare dei cedimenti delle strutture a cuusa della pesantezza data dalla pioggia cadutaci sopra. Molti, anche in autonomia, sono all'opera per ripulirli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Al via stasera su Sky la mini serie dedicata al Mostro di Udine

  • Cronaca

    Cerca di passare la frontiera con la carta d'identità ritoccata, arrestato

  • Cronaca

    FOTONOTIZIA "Salvini muori", la scritta sui muri della sede leghista

  • Cronaca

    "Treno fantasma" da Udine a Capriva, la procura avvia un'inchiesta

I più letti della settimana

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Ubriaco alla guida: provoca un incidente, scappa, perde la targa e si schianta

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento