Tragedia al torneo estivo, arbitro tarcentino stroncato da un malore sul campo

Ezio Gregoris, 52enne originario di Tarcento, stava arbitrando la partita di Volley del Torneo Natisone Volley Memorial Erik quando è stato stroncato da un malore. Sotto shock la moglie presente all'evento

Immagine d'archivio

Tragedia nel pomeriggio di ieri durante il Torneo Natisone Volley Memorial Erik a Ponteacco di San Pietro al Natisone quando l'arbitro della partita, Ezio Gregoris di 52 anni si è accasciato a terra privo di sensi.

Immediato l'intervento dei responsabili della sicurezza della festa che hanno tentato una prima rianimazione grazie all'uso del defibrillatore in dotazione all'area.

La rianimazione

Poco dopo, l'arrivo dei sanitari che hanno a loro volta tentato la rianimazione senza esito positivo. Per il 52enne originario di Tarcento non c'era più niente da fare.

Sotto shock la moglie dell'uomo presente alla manifestazione sportiva e i partecipanti che hanno interrotto l'evento.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli che si trovavano in zona per una normale pattuglia sul territorio.

Potrebbe interessarti

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento