Tragedia al torneo estivo, arbitro tarcentino stroncato da un malore sul campo

Ezio Gregoris, 52enne originario di Tarcento, stava arbitrando la partita di Volley del Torneo Natisone Volley Memorial Erik quando è stato stroncato da un malore. Sotto shock la moglie presente all'evento

Immagine d'archivio

Tragedia nel pomeriggio di ieri durante il Torneo Natisone Volley Memorial Erik a Ponteacco di San Pietro al Natisone quando l'arbitro della partita, Ezio Gregoris di 52 anni si è accasciato a terra privo di sensi.

Immediato l'intervento dei responsabili della sicurezza della festa che hanno tentato una prima rianimazione grazie all'uso del defibrillatore in dotazione all'area.

La rianimazione

Poco dopo, l'arrivo dei sanitari che hanno a loro volta tentato la rianimazione senza esito positivo. Per il 52enne originario di Tarcento non c'era più niente da fare.

Sotto shock la moglie dell'uomo presente alla manifestazione sportiva e i partecipanti che hanno interrotto l'evento.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli che si trovavano in zona per una normale pattuglia sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • A Udine Rc auto più basse del 7%: il record va a una donna che guida una Yaris

  • Morto tra le fiamme di casa sua, si indaga per omicidio

Torna su
UdineToday è in caricamento