Non riesce a farsi pagare, prende un mattone e lo sferra contro l'auto del "datore di lavoro"

"Giustizia fai da te" a Udine Est. Deferito uno straniero arrivato a minacciare di morte il suo committente

E' stato identificato dai Carabinieri della Stazione di Udine Est il 52enne cittadino macedone residente nell’Alto Friuli che, a seguito di un acceso diverbio, nelle scorse ore ha lanciato un mattone contro il parabrezza di un veicolo - infrangendolo - di proprietà di un residente udinese. 

La rissa verbale

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, tutto ha avuto inizio quando il macedone si è presentato davanti alla casa dell'udinese lamentando il mancato pagamento di alcuni lavori che aveva eseguito su suo incarico. Non ottenendo il denaro promesso, l'uomo avrebbe quindi iniziato la discussione arrivando a minacciare di morte il committente. 

Lo straniero è stato quindi deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose e sulle persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, ecco quali sono i locali in gara

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Guida Michelin, il Friuli Venezia Giulia si conferma con 10 stelle

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento