Non riesce a farsi pagare, prende un mattone e lo sferra contro l'auto del "datore di lavoro"

"Giustizia fai da te" a Udine Est. Deferito uno straniero arrivato a minacciare di morte il suo committente

E' stato identificato dai Carabinieri della Stazione di Udine Est il 52enne cittadino macedone residente nell’Alto Friuli che, a seguito di un acceso diverbio, nelle scorse ore ha lanciato un mattone contro il parabrezza di un veicolo - infrangendolo - di proprietà di un residente udinese. 

La rissa verbale

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, tutto ha avuto inizio quando il macedone si è presentato davanti alla casa dell'udinese lamentando il mancato pagamento di alcuni lavori che aveva eseguito su suo incarico. Non ottenendo il denaro promesso, l'uomo avrebbe quindi iniziato la discussione arrivando a minacciare di morte il committente. 

Lo straniero è stato quindi deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose e sulle persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

Torna su
UdineToday è in caricamento