Litigano per i soldi: lei lo chiude fuori casa e gli distrugge bancomat e carte di credito

L'episodio si è verificato nel fine settimana in un paese dell'Alto Friuli

Una lite in casa - pare per motivi legati alla gestione economica della famiglia - e un giro all’esterno fatto per recuperare un po’ di energie mentali e far sbollire la rabbia. Tutto nella norma, almeno fino al rientro, per un uomo dell’Alto Friuli nei giorni scorsi. Una volta sull’uscio ha infatti trovato la porta della sua abitazione chiusa a chiave, restando così impossibilitato ad accedervi. Nel frattempo la moglie - secondo quanto riporta Il Gazzettino, che ha messo in evidenza la storia - forte delle critiche sulle spese si è messa a distruggere carte di credito e tessere bancomat. Alla fine la “crisi” - verificatasi nel fine settimana - sarebbe rientrata, con una notte passata fuori dal marito come pena per le questioni intavolate nella coppia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Cocaina, anfetamina, cannabis e capienza massima del locale sforata

Torna su
UdineToday è in caricamento