Litigano per i soldi: lei lo chiude fuori casa e gli distrugge bancomat e carte di credito

L'episodio si è verificato nel fine settimana in un paese dell'Alto Friuli

Una lite in casa - pare per motivi legati alla gestione economica della famiglia - e un giro all’esterno fatto per recuperare un po’ di energie mentali e far sbollire la rabbia. Tutto nella norma, almeno fino al rientro, per un uomo dell’Alto Friuli nei giorni scorsi. Una volta sull’uscio ha infatti trovato la porta della sua abitazione chiusa a chiave, restando così impossibilitato ad accedervi. Nel frattempo la moglie - secondo quanto riporta Il Gazzettino, che ha messo in evidenza la storia - forte delle critiche sulle spese si è messa a distruggere carte di credito e tessere bancomat. Alla fine la “crisi” - verificatasi nel fine settimana - sarebbe rientrata, con una notte passata fuori dal marito come pena per le questioni intavolate nella coppia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento