Tutti contro tutti a Pasqua in famiglia, intervengono i carabinieri

Diversi gli episodi registrati in Friuli che vedono coinvolti coniugi, fratelli e vicini di casa

Succede spesso che le festività siano un momento di gioia e di ritrovo con parenti e amici, ma che alcune volte l’avere toppo tempo tempo a disposizione da passar insieme favorisca discussioni più meno accese tra moglie e marito, fratelli e sorelle o vicini di casa. In questi giorni si sono registrati diversi casi di criticità. Tutti hanno richiesto l'intervento dei carabinieri per riportare la situazione alla calma.

Moruzzo

Uno dei casi si è verificato a Moruzzo, dove una donna è stata costretta a chiamare i carabinieri a causa del comportamento violento del marito. L’uomo non voleva far entrare né la moglie né la figlia in casa e continuava ad urlare per strada scagliando la sua ira anche contro una vettura parcheggiata in prossimità dell’abitazione. 

Tricesimo

Analoga discussione anche a Tricesimo, dove una donna ha chiamato il 112 per segnalare la presenza del proprio convivente fuori dalla casa de fratello che, a seguito di una lite, voleva introdursi nell'abitazione e portare via con sé i figli. Fortunatamente è bastata la presenza della pattuglia per allontanare il soggetto.

Campoformido

A Campoformido, invece, l’intervento dei militari dell’Arma è stato richiesto da un papà in difficoltà a gestire i due figli maggiorenni che stavano discutendo animatamente per problemi insorti con la mamma. L’intervento dei militari ha permesso di riportare la situazione alla calma, pur constatando che i due non vanno d’accordo fra loro.

Cervignano

A Cervignano del Friuli, infine, c’è stata una discussione tra vicini di casa per dei rumori particolarmente fastidiosi causati dallo scarso spessore delle pareti e per l’utilizzo di apparecchiatura necessaria per svolgere dei lavori di manutenzione all’intero della propria abitazione. Anche qui per tranquillizzare gli animi è stato necessario l’intervento dei militari dell’Arma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento