"Aiuto, c'è una lite furiosa tra marito e moglie", in realtà era solo una festa

I carabinieri sono dovuti intervenire a Pasian di Prato per un presunto diverbio che in realtà non esisteva

"C'è una lite furiosa tra marito e moglie, intervenite per favore". E' più o meno in questi termini che un residente di Pasian di Prato ha chiesto l'intervento dei carabinieri nella serata di venerdì. La persona era spaventata dai rumori che stava sentendo a casa di alcuni vicini e ha così chiesto l'aiuto dei militari, convinta che a pochi metri di distanza da casa sua si stesse verificando l'irreparabile. Arrivati sul posto gli uomini dell'Arma hanno suonato al campanello dell'abitazione e una volta ricevuti hanno constatato che si trattava solamente di un'innocua festa e che nulla di quanto segnalto si era verificato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento