Fidanzati si feriscono con dei coltelli durante una lite, denunciati entrambi

La donna si è fatta medicare al pronto soccorso di Monfalcone, che ha allertato i carabinieri a causa delle lesioni derivate da violenza

Due fidanzati litigano violentemente durante la notte, ferendosi reciporcamente con delle armi da taglio. Lei decide di farsi medicare in pronto soccorso e così scattano gli accertamenti che portano alla denuncia di entrambi

I fatti

È quanto accaduto l'altro ieri a una coppia residente a Pozzuolo del Friuli, da poco convivente. Pare che alla base del litigio ci siano stati motivi passionali, evidentemente sufficienti ad accendere la discussione tra i due tanto da indurli a usare dei coltelli per colpirsi a vicenda. La donna si è così recata al pronto soccorso di Monfalcone per farsi medicare e, una volta giunta lì e valutate le lesioni giudicate derivanti da violenza, sono stati allertati i carabinieri. Verificati i fatti, i militari dell'Arma si sono così recati nell'abitazione di Pozzuolo del Friuli accertandosi delle condizioni dell'uomo che, dopo aver ammesso la lite, è stato giudicato non bisognoso di cure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento