DI Bernardo libero: annullata l'ordinanza di custodia cautelare

L'ex direttore generale della Banca di Cividale era agli arresti domiciliari dallo scorso 16 aprile

Il Tribunale del Riesame di Trieste ha annullato oggi l'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti dell'ex direttore generale della Banca di Cividale, Luciano Di Bernardo, 66 anni di Tavagnacco (Udine), indagato dalla Procura di Udine nell'ambito di un'inchiesta per una presunta estorsione a danno dei clienti. Di Bernardo era agli arresti domiciliari dal 16 aprile scorso.

(ANSA).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Castions, la vittima era un ex calciatore

  • Scontro sulla Napoleonica, un morto tra Morsano e Castions

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • «I comportamenti siano responsabili. Evitiamo il rischio di un nuovo “lockdown”»

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento