Il bus non passa in piazza Garibaldi? Niente paura, «solo dei test»

La Saf ha fatto diverse prove per evitare che in futuro, a lavori fatti, il passaggio dei mezzi sia difficoltoso

Il bus durante le prove

«C’è un autobus incastrato», «il bus non passa con i lavori di sistemazione». Sono numerosi i messaggi di questo genere che i lettori ci hanno inviato tempestivamente stamane, riferendosi a una situazione che in tanti hanno potuto osservare in piazza Garibaldi, al centro delle polemiche cittadine in questi giorni per il cantiere che interessa la zona

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I test

Niente di tutto questo, come fanno sapere dalla Saf, ma solamente «dei test eseguiti su richiesta del Comune», come ha precisato il direttore d’esercizio Paolo Zaramella. Le verifiche servono a delineare quello che sarà il tracciato definitivo delle cordolature dei marciapiedi, proprio a seconda di come si muove il bus, per evitare inconvenienti come quelli che qualcuno ipotizzava. Le sperimentazioni vengono fatte proprio per evitare che ci siano dei problemi dopo, prima che sia definitivo il tutto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Cenetta tra amici in appartamento, la vicina chiama la Polizia

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento