Si sveglia dalla siesta e trova due ladri incappucciati in casa, aggredita anziana

Una signora classe 1938 stava riposando nella sua casa di Pagnacco quando è stata svegliata dal rumore di due ladri che si erano intrufolati nella villa, aggredendola

Foto d'archivio

Stava riposando nella sua villetta di Pagnacco, quando è stata svegliata da un rumore sospetto. È così che una signora classe 1938 si è accorta, verso le 15.30 di mercoledì 14 agosto, che due persone incappucciate si erano introdotte in casa sua.

I fatti

Li ha scoperti che frugavano in casa sua, uno dei due le ha intimato di stare ferma e l'altro ha continuato a cercare qualche oggetto di valore e contanti da poter portare via. Non trovando nulla, l'hanno spintonata e le hanno strappato dal collo una catenina d'oro, per poi darsi alla fuga a piedi. L'anziana ha così chiamato i carabinieri, che oltre al sopralluogo sul posto ora stanno verificando le immagini di alcune telecamere per poter indentificare i ladri. Ad intervenire, oltre il Nucleo operativo radiomobile di Udine, anche i militari della stazione di Feletto Umberto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Locale da incubo invaso dai topi e dai loro escrementi

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

Torna su
UdineToday è in caricamento