Sfondano le porte della canonica e rubano le offerte destinate ai poveri

Il furto è avvenuto domenica a Basiliano: i malviventi hanno portato via circa 2000 euro. Indagano i carabinieri

I ladri non risparmiano nemmeno le offerte per i poveri: ammonta a 2000 euro, infatti, il furto messo a segno dai malviventi in una parrocchia di Basiliano, avvenuto nella serata di domenica.

Il colpo è stato effettuato dopo la preghiera del pomeriggio: una volta chiuse le porte della chiesa e approfittando dell'assenza del parroco e dei fedeli, i ladri sono entrati in azione, rompendo con una mazza le porte della canonica e rubando il denaro contante, che era destinato ai più bisognosi. Ingenti i danni anche, e soprattutto, morali. A scoprire il furto, come riporta Il Gazzettino, è stato proprio il parroco che, probabilmente, era stato seguito dai ladri nei suoi spostamenti.

Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale a Lovaria, coinvolte tre vetture

    • Incidenti stradali

      Tragico incidente sulla Ferrata: 2 morti e un ferito gravissimo

    • Cronaca

      Infortunio a 1750 metri, escursionista recuperata dal Soccorso alpino

    • Cronaca

      Sospesa l'attività del centro scommesse di via Morpurgo

    I più letti della settimana

    • Tragico incidente sulla Ferrata: 2 morti e un ferito gravissimo

    • FOTONOTIZIA Centinaia di salami "abbandonati" lungo la strada

    • "Blue Whale" a Udine? La Procura apre un fascicolo per "istigazione al suicidio"

    • Studenti del Marinelli si sentono male in classe

    • FOTONOTIZIA Autostrada bloccata, code sulla A23 già a Udine nord

    • Schianto mortale fra due moto alle porte di Grado

    Torna su
    UdineToday è in caricamento