Sfondano le porte della canonica e rubano le offerte destinate ai poveri

Il furto è avvenuto domenica a Basiliano: i malviventi hanno portato via circa 2000 euro. Indagano i carabinieri

I ladri non risparmiano nemmeno le offerte per i poveri: ammonta a 2000 euro, infatti, il furto messo a segno dai malviventi in una parrocchia di Basiliano, avvenuto nella serata di domenica.

Il colpo è stato effettuato dopo la preghiera del pomeriggio: una volta chiuse le porte della chiesa e approfittando dell'assenza del parroco e dei fedeli, i ladri sono entrati in azione, rompendo con una mazza le porte della canonica e rubando il denaro contante, che era destinato ai più bisognosi. Ingenti i danni anche, e soprattutto, morali. A scoprire il furto, come riporta Il Gazzettino, è stato proprio il parroco che, probabilmente, era stato seguito dai ladri nei suoi spostamenti.

Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lavori in città: code e disagi in molte vie di Udine

  • Cronaca

    Il 30% dei giovani friulani è in sovrappeso

  • Cronaca

    Manda in tilt il sistema antitaccheggio del negozio: denunciato per tentato furto

  • Cronaca

    Gioca 1 euro, ne vince un milione. Nuovo milionario a Udine

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pontebba, muore a soli 8 mesi di età

  • Famiglia coinvolta in un incidente a Lignano, grave il padre 24enne

  • Travolte sulle strisce da un'auto mentre tornano da una festa

  • Approfitta della generosità del suo amico meccanico: arrestata per estorsione

  • Resta incastrato tra le lame della motozappa, grave trauma alle gambe per un 50enne

  • In visita alla casa in ristrutturazone, trova il corpo senza vita di un artigiano

Torna su
UdineToday è in caricamento