Sfondano le porte della canonica e rubano le offerte destinate ai poveri

Il furto è avvenuto domenica a Basiliano: i malviventi hanno portato via circa 2000 euro. Indagano i carabinieri

I ladri non risparmiano nemmeno le offerte per i poveri: ammonta a 2000 euro, infatti, il furto messo a segno dai malviventi in una parrocchia di Basiliano, avvenuto nella serata di domenica.

Il colpo è stato effettuato dopo la preghiera del pomeriggio: una volta chiuse le porte della chiesa e approfittando dell'assenza del parroco e dei fedeli, i ladri sono entrati in azione, rompendo con una mazza le porte della canonica e rubando il denaro contante, che era destinato ai più bisognosi. Ingenti i danni anche, e soprattutto, morali. A scoprire il furto, come riporta Il Gazzettino, è stato proprio il parroco che, probabilmente, era stato seguito dai ladri nei suoi spostamenti.

Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      A giugno il primo Gay Pride del Fvg: attese a Udine oltre 5mila persone

    • Cronaca

      Allarme processionaria: completata nuova sessione di trattamenti a Udine

    • Politica

      Fideiussioni non valide, salta la costruzione dell'Outlet di Latisana?

    • Cronaca

      Proposta di legge per la promozione del resiano e di altre varianti del Friuli orientale

    I più letti della settimana

    • 14 luoghi dimenticati da valorizzare per rilanciare Udine, la nostra classifica

    • Velobox, ecco cosa c'è dentro alle colonnine arancioni

    • Nuove scoperte archeologiche nel pieno centro di Cividale del Friuli

    • Rissa di gruppo "per amore" in San Giacomo, volano schiaffi e spintoni

    • A giugno il primo Gay Pride del Fvg: attese a Udine oltre 5mila persone

    • Bmw distrugge semaforo, il responsabile lascia l'auto e scappa a piedi 

    Torna su
    UdineToday è in caricamento