Sfondano le porte della canonica e rubano le offerte destinate ai poveri

Il furto è avvenuto domenica a Basiliano: i malviventi hanno portato via circa 2000 euro. Indagano i carabinieri

I ladri non risparmiano nemmeno le offerte per i poveri: ammonta a 2000 euro, infatti, il furto messo a segno dai malviventi in una parrocchia di Basiliano, avvenuto nella serata di domenica.

Il colpo è stato effettuato dopo la preghiera del pomeriggio: una volta chiuse le porte della chiesa e approfittando dell'assenza del parroco e dei fedeli, i ladri sono entrati in azione, rompendo con una mazza le porte della canonica e rubando il denaro contante, che era destinato ai più bisognosi. Ingenti i danni anche, e soprattutto, morali. A scoprire il furto, come riporta Il Gazzettino, è stato proprio il parroco che, probabilmente, era stato seguito dai ladri nei suoi spostamenti.

Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Honsell e "l'algoritmo del Consiglio", chieste le dimissioni del sindaco

    • Cronaca

      Lignano: partiti i lavori per la costruzione di 20 alloggi in Social Housing

    • Cronaca

      Impennata di turisti in Fvg nel 2016: +9.1%

    • Cronaca

      L'Europa ha detto si, il treno Villach-Udine arriva fino a Trieste

    I più letti della settimana

    • Incidente in moto nella Bassa, gravi marito e moglie

    • Morto il giovane di Pasian di Prato caduto dallo scooter

    • Dove mangiare frico in Friuli? 8 consigli proposti da La Cucina Italiana

    • Suv in divieto blocca totalmente il traffico

    • A spasso per i fatti suoi durante l'orario di lavoro, vigilessa nei guai

    • Polizia in una scuola: trovati un bilancino e 45 grammi di sostanze stupefacenti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento