Sfondano le porte della canonica e rubano le offerte destinate ai poveri

Il furto è avvenuto domenica a Basiliano: i malviventi hanno portato via circa 2000 euro. Indagano i carabinieri

I ladri non risparmiano nemmeno le offerte per i poveri: ammonta a 2000 euro, infatti, il furto messo a segno dai malviventi in una parrocchia di Basiliano, avvenuto nella serata di domenica.

Il colpo è stato effettuato dopo la preghiera del pomeriggio: una volta chiuse le porte della chiesa e approfittando dell'assenza del parroco e dei fedeli, i ladri sono entrati in azione, rompendo con una mazza le porte della canonica e rubando il denaro contante, che era destinato ai più bisognosi. Ingenti i danni anche, e soprattutto, morali. A scoprire il furto, come riporta Il Gazzettino, è stato proprio il parroco che, probabilmente, era stato seguito dai ladri nei suoi spostamenti.

Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Latitante dopo una rapina a Udine, si nascondeva vicino allo stadio a Verona

  • Economia

    Future Forum 2018, dedicato all'Economia della bellezza

  • energia

    M'illumino di meno, anche Udine partecipa

  • Cronaca

    Allerta meteo: in arrivo, vento, gelo e neve a basse quote

I più letti della settimana

  • Si getta dal Ponte del Diavolo, tragedia a Cividale

  • "4 ristoranti" di Alessandro Borghese in Friuli, la gioia dei vincitori

  • Ubriaco alla guida, fermato dalla polizia gli lancia addosso della cocaina

  • Incidente in tangenziale, auto si ribalta

  • Prende a calci e a pugni la ex e accoltella due coetanei

  • Guarda la televisione e vede la ladra che gli ha derubato casa

Torna su
UdineToday è in caricamento