"Io Non Le Credo", l'ultimo cortometraggio horror del giovanissimo Luca Bertossi

 

Il cortometraggio “Io Non Le Credo” che vi presentiamo oggi è un film di 8 minuti realizzato dal giovanissimo filmmaker friulano Luca Bertossi. Il corto è un palese tributo al cineasta e sceneggiatore malese-australiano James Wan, maestro dell’horror contemporaneo e del "demoniaco". All'interno sono numerosi le citazioni ai suoi  film di culto. Non è ad esempio casuale la riproduzione del demone “Valak” (di “The Conjuring 2”) - attraverso il trucco realizzato dal bravo Ugo Puglisi - e la regia, tutta basata su movimenti di macchina lenti. 

"Il corto “Io Non Le Credo”  - ci ha spiegato il regista 22enne friulano - vuole essere una denuncia contro i pregiudizi che infestano la nostra società, così come i demoni infestano la casa del protagonista. L’esorcista che è tenuto a verificare se la casa di questo imbroglione è veramente infestata rappresenta la società che è pronta a giudicarci costantemente solo per le nostre apparenze o per quello che dicono di noi".

Il corto è stato girato con Blackmagic Pocket e si avvale della fotografia realizzata da Massimo Bocus. Attraverso l'uso delle luci fredde e l’utilizzo del fum, abbiamo provato a creare una paranormale sensazione di alienazione in stile “Insodious” o “L’esorcista” (di quest'ultimo la citazione riporta alla scena della finestra con la grata). Le colonne sonore sono state realizzate da Luca Buosi, fidato compositore di Luca Bertossi e Betty Maier (amministratrice assieme a Luca di “Deep Mind Film Factory”).

Luca Bertossi 2-2Luca Bertossi

Il regista è il 22enne Luca Bertossi. Classe 1995, originario di Udine si è diplomato come Perito Edile al’ ISIS Malignani nel 2014. Ha iniziato verso l’ultimo anno delle superiori ad interessarsi al cinema, prima in maniera amatoriale e man mano, anche grazie a diversi corsi all’università (STM e DAMS), in maniera professionale. Luca ha già realizzato diversi cortometraggi che si possono trovare sul canale YouTube “Deep Mind Film Factory”. Ha vestito i panni del direttore della fotografia assieme a Gian Pietro Nadalutti (Backfilm Prouctions) e come montatore (assieme a Massimo Bocus), al film di Renzo Sovran (zerozerobudget) “La Donna di Picche”.

Full Cast & Crew

Scritto, diretto e montato da Luca Bertossi
Fotografia di Massimo Bocus
Colonne sonore di Luca Buosi
Segretaria di edizione Betty Maier
Audio di Fabio Bertossi e Betty Maier
Make up di Ugo Puglisi
Assistente di regia Monica Sebastianutti
Prodotto da Fabio Bertossi, Mariacristina Barbetti e Renzo Sovran.
Backstage di Betty Maier e Gian Pietro Nadalutti di Backfilm Productions.
Locandina Alex Romanello
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento