Estate di cantieri a Udine, domani al via la rotonda di viale Palmanova

Si lavora per eliminare il semaforo all'incrocio con via Di Brazzà. Entro 15 giorni partiranno anche i lavori di asfaltatura di viale Ungheria e piazza Patriarcato

Viale Palmanova si appresta a cambiare look. Partiranno ufficialmente domani i lavori di realizzazione della rotatoria che servirà a gestire il traffico, spesso congestionato, all’altezza di via Melegnano e via di Brazzà. Oggi il cantiere ha già aperto le sue porte con alcune opere che verranno realizzate da privati, ed in particolare dai referenti del supermercato Panorama, per poi iniziare con gli interventi di natura pubblica che termineranno a fine settembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri cantieri

A Udine però questo non sarà l’unico intervento previsto durante l’estate. Entro metà mese, infatti, partiranno i lavori di realizzazione di quattro lotti di asfaltatura in viale Ungheria, dove sarà posata anche la fibra ottica. Opere che riguarderanno anche piazza Patriarcato. A questi si uniscono i cantieri già avviati in via Grazzano e in viale Poscolle. L’intento, fanno sapere dall’amministrazione comunale, è quello di terminare i cantieri entro l’inizio della scuola e di Friuli Doc, kermesse che richiederà la momentanea chiusura di alcuni lotti che ripartiranno poco dopo per concludersi entro novembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento