Iniziata la demolizione dell'ex stabilimento della Coca Cola

Partito l'abbattimento dei muri perimetrali dello stabile principale. Il fabbricato del 1993 posizionato sul retro sarà in parte smontato e trasferito

Entro Pasqua 2019 sorgerà a Udine Sud una nuova zona commerciale. E' partita nelle scorse ore l'attesa demolizione dell'ex glorioso stabilimento Coca Cola di viale Palmanova, sede una volta dedicata al confezionamento e all'imbottigliamento della bevanda dalla formula magica, inaugurata negli anni '70 e poi chiusa - un po' inaspettatamente - nel 2004.

Nuovo centro commerciale

L’investimento complessivo sui 35 mila metri quadrati di superficie ammonta a 10 milioni di euro e ad assumersi l'onere dei lavori e a investire nella valorizzazione della zona è un fondo trevigiano privato che si chiama "Numeria". I due stabilmenti principali che si affacciano lungo il viale saranno completamente smantellati, quello del 1993 posizionato sul retro, invece, sarà in parte smontato e trasferito altrove. Al suo posto sorgeranno un grande parcheggio da 80 stalli, due market (un Famila e un Centercasalinghi) e un ristorante. 

Nuova rotonda

Contestualmente all'edificazione dei nuovi edifici, si partirà con la costruzione della nuova - seconda - rotonda di viale Palmanova (dopo quella con via Melegnano - via Brazzà), quella che andrà a modificare l'intersezione con via del Partidôr con la soppressione dei tre odiati semafori. 

Udine Sud si rifà il look, iniziato il recupero dell'ex area Coca Cola

Iniziata la demolizione dell'ex stabilimento della Coca Cola-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Locale da incubo invaso dai topi e dai loro escrementi

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

Torna su
UdineToday è in caricamento